Centro di riabilitazione neuromotoria e di fisioterapia
struttura convenzionata dal 1980

Politica della Qualità 2019

La Direzione Generale della Casa di Cura "PAPA GIOVANNI XXIII" di Pianezza (TO) dichiara che la Politica per la Qualità qui descritta è congruente con il Sistema Qualità Aziendale. Allo scopo di raggiungere gli obiettivi espressi dalla Politica per la Qualità la Direzione Generale provvede a fornire e gestire le risorse e mette in atto le misure necessarie affinché essa sia compresa ed attuata a tutti i livelli.

II Manuale della Qualità, le Procedure Gestionali e le Istruzioni Operative vengono emesse in accordo ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001:2015 con il coinvolgimento di tutto il personale dell'azienda. I documenti del Sistema Qualità contengono le direttive impartite dalla Direzione Generale circa la gestione del Sistema Qualità; in particolare il Manuale Qualità descrive l'organizzazione, le modalità gestionali e le responsabilità di tutto il personale che interagisce con il Sistema Qualità.

La Direzione Generale della Casa di Cura "PAPA GIOVANNI XXIII" di Pianezza (TO) intende perseguire i seguenti impegni per l'ottenimento degli obiettivi che sono considerati pertinenti con la Politica della qualità aziendale.

    • Orientamento del Sistema qualità ad una continua attenzione alle esigenze del cliente
    • OBIETTIVI:
      Mantenimento della certificazione UNI EN ISO 9001:2015 e mantenimento dell'accreditamento definitivo ottenuto nel mese di marzo del 2008.
    • IMPEGNI:
      Effettuare con sistematicità tutti gli Audit previsti dall'apposito Piano e tutta l'attività formativa volta alla diffusione/condivisione delle prassi previste nel Sistema Qualità aziendale. L'azienda si impegna a soddisfare i requisiti cogenti e previsti nel sistema di gestione qualità.
    • RISORSE:
      Impegno del consulente per 2 giorni pari a 16 ore nelle attività di Audit. Impegno dei responsabili della qualità e dei servizi per gli Audit sulle procedure per almeno 5 giorni pari ad almeno 40 ore di lavoro.
    • INDICATORI E STANDARD DI RIFERIMENTO:
      Superamento Audit di parte terza con tanto di Verbale dell'Ente di certificazione che lo attesta. Mantenimento dell'accreditamento.

    • Potenziare le risorse tecnologiche offerte e continua verifica delle competenze del personale necessarie per il raggiungimento degli obiettivi
    • OBIETTIVI:
      Determinare un costante aumento della qualità del servizio attraverso nuove tecnologie e mantenimento / miglioramento delle competenze del personale
    • IMPEGNI:
      Acquisire nuove competenze che promuovano lo sviluppo dei trattamenti offerti per migliorare l'efficacia degli stessi.
    • RISORSE:
      Adeguare il servizio di Riabilitazione e le Unità operative di degenza ad eventuali nuovi standard tecnologici con acquisizioni specifiche di nuovi strumenti / tecniche, laddove applicabili alla realtà operativa della struttura.
    • INDICATORI E STANDARD DI RIFERIMENTO:
      Aggiornamento e continua implementazione elenco apparecchiature e monitoraggio del rispetto del piano annuale della manutenzione con specifica analisi delle manutenzioni straordinarie
      Aggiornamento e continua implementazione elenco protocolli utilizzati
      Rispetto del piano di formazione ed analisi dell'efficacia dell'attività formativa erogata

    • Aumentare il livello di autonomia dei pazienti.
    • OBIETTIVI:
      L'obiettivo prefissato, in base ai dati raccolti nel 2018, è quello di continuare a monitorare i pazienti in relazione ai deficit funzionali esaminati in particolare per favorire il miglioramento dell'indice di Indipendenza.
    • IMPEGNI:
      Monitoraggio FIM e Test di Disabilità alla dimissione per verificare i risultati raggiunti sui singoli pazienti e per verificare se introdurre metodologie generalizzate per il miglioramento dei risultati conseguiti.
    • RISORSE:
      Impegno del personale medico al monitoraggio piĆ¹ dettagliato delle terapie somministrate e dei relativi risultati raggiunti con tanto di relazione scritta annuale.
    • INDICATORI E STANDARD DI RIFERIMENTO:
      Verificare i risultati espressi nei dati raccolti nel 2019 relativi alla valutazione della indipendenza funzionale comparandoli sia con gli obiettivi fissati che con l'andamento degli anni precedenti.

    • Assicurare continua efficacia ed efficienza nel servizio
    • OBIETTIVI:
      La Direzione si pone come obiettivo quello di monitorare tutta l'attività che viene svolta all'interno della Casa di Cura, attraverso la definizione di obiettivi per ciascun indicatore inserito nel Sistema Qualità.
    • IMPEGNI:
      Monitorare tutti gli indicatori presenti nel Sistema Qualità per continuare ad avere dei parametri di riferimento sui quali basare l'analisi dell'andamento del Sistema Qualità e definire le necessarie / opportune Azioni Correttive / Preventive
    • RISORSE:
      Ciascun ente funzionale presente all'interno della struttura deve impiegare almeno 4 ore mensili del proprio tempo allo scopo di gestire la raccolta dati, per la formazione del proprio personale coinvolto nell'attività di rilevazione dei dati e per effettuare le specifiche valutazione ed analisi che devono contribuire ad assicurare le eventuali attività di miglioramento / implementazioni
    • INDICATORI E STANDARD DI RIFERIMENTO:
      Gli indicatori di tipo operativo utilizzati in struttura ed analizzati sono i seguenti:
      • Statistiche annuali di degenza (Occupazione media posti letto; volume attività; risultati attesi; rispetto ipotesi iniziale numero giornate di degenza)
      • FIM (Functional Indipendence Measure)
      • Progetto Riabilitativo Individuale (Percentuali PRI accettati, numero di ospiti respinti in accettazione medica, tempo di attesa per il ricovero)
      • MMSE - Mini Mental State Examination (per la valutazione cognitiva)
      • HRDS - Hamilton Rating Depression Scale (per la valutazione psico-emotiva)
      • BLB (Bilancio Logopedico Breve, sub test 1-5)
      • Tinetti scale- Balance Gait Evaluation
      • Indice di Braden
      • Indice di Barthel
      • Scala VAS
      • Scala Painad
      • Scala Noppian

L'impegno principale della Casa di Cura PAPA GIOVANNI XXIII è di continuare il percorso della Qualità intrapresa nel 2000, e con il contributo di tutti migliorare il servizio fornito al cliente sotto tutti i punti di vista. Questo aspetto deve essere per tutto il personale operante il più importante obiettivo da perseguire in collaborazione con la Direzione.

Pianezza, lì 20 Marzo 2019

La Direzione Generale (Presidente del CdA Francesco Gollini)

qualita